IV Lezione – 30 Ottobre 2012

Durante la quarta lezione del corso di cucina, il nostro cuoco Mauro, è riuscito nuovamente a stupirci  con un menù da provare al più presto in cui, in onore di Halloween, non poteva mancare la zucca come ingrediente. Lo chef quindi ci ha sorpreso con: aperitivo-antipasto con sfogliatine di spinaci e zucca, primo con gnocchi con crema di zucca e noci, secondo con melanzane alla parmigiana, e per finire, una interessante ciambella alle banane. Di seguito, al solito, riporto gli ingredienti utilizzati per ogni piatto e una breve descrizione del procedimento seguito per la preparazione.

Sfogliatelle di spinaci e zucca

ingredienti: pasta sfoglia, zucca gialla, spinaci, burro, gruviera, cipolla, dado, parmigiano grattuggiato, 1 rosso d’uovo, noce moscata.

procedimento: in una pentola mettere del burro e della cipolla tritata, far rosolare e aggiungere la zucca tagliata a dadini, dell’acqua e del dado (o del brodo preparato in precedenza). Ultimare la cottura e se necessario aggiungere dell’altra acqua. In un’altra pentola mettere del burro e della cipolla tritata, far rosolare e aggiungere gli spinaci precedentemente puliti e lavati. Coprire con un coperchio e quando l’acqua prodotta  degli spinaci sarà assorbita questi saranno cotti. Aggiustare di sale, unire la noce moscata e il parmigiano, mescolare il tutto e stendere il composto su una striscia di pasta sfoglia e sopra versarci la zucca e ultimare con il gruviera tagliato a dadini. Chiudere tipo strudel bagnando leggermente la pasta. Pennellare con il rosso d’uovo e cuocere in forno a 170 gradi per 20-25 minuti circa.

Gnocchi con crema di zucca e noci

ingredienti: patate, farina, zucca gialla, noci, burro, cipolla, 1 uovo, panna fresca, prezzemolo tritato.

procedimento: in un tegame far rosolare la cipolla tritata con il burro, mettere la zucca tagliata a piccoli pezzi, aggiungere l’acqua e aggiustare di sale. A cottura ultimata passare il tutto al passaverdura o con il minipimer ottenendo così una salsa, aggiungere la panna e le noci tritate.

per gli gnocchi: lessare le patate, scolarle, passarle nello schiacciapatate disponendole a fontana sopra un tavolo. Lasciare raffreddare un po’, versare sopra le patate la farina e l’uovo, impastare e procedere alla preparazione degli gnocchi. Mettere la salsa di zucca in una padella, farla addensare e nel frattempo cuocere gli gnocchi. Passarli nella padella della crema e aggiungere del prezzemolo tritato.

Melanzane alla parmigiana

ingredienti: melanzane, pomodoro, mozzarella per pizza, parmigiano grattuggiato, besciamella, basilico.

procedimento: tagliare le melanzane a fette e cuocerle in forno con poco olio e un po’ d’acqua, durante la cottura se necessario aggiungere ancora acqua per non farle asciugare troppo; oppure cuocerle sulla piastra della piadina. Preparare la besciamella (vedere prima lezione). Preparare la salsa di pomodoro. In una teglia con la carta da forno mettere delle fette di melanzana, della mozzarella tagliata sottile, besciamella, qualche goccia di pomodoro, basilico e parmigiano. Cuocere per 10 minuti circa a 175-180 gradi.

salsa di pomodoro: Far rosolare in un tegame con l’olio il sedano, la cipolla, la carota quindi aggiungere i pomodori pelati (o passati o a pezzi), un po’ d’acqua e far cuocere aggiustando poi di sale e pepe.

Ciambella alle banane

ingredienti: 3 banane mature, 2 cucchiai di succo di limone, 25g di burro, 50g di zucchero, 1 uovo, 120g di farina “00”, 1 bustina di lievito.

procedimento: sbucciare le banane. Schiacciarne una e mezza con una forchetta. Tagliare le rimanenti a fettine dello spessore di 1cm. Fatto questo spruzzarle tutte con il succo di limone. Mettere in una ciotola il burro ammorbidito in precedenza e lavorarlo con una frusta fino ad ottenere una crema. Aggiungere lo zucchero e mescolare. Incorporare anche l’uovo. Unire poi le banane schiacciate e mescolare il tutto. Setacciare assieme la farina e il lievito. Aggiungerli al composto un po’ alla volta mescolando con una spatola di gomma. Foderare una teglia con la carta forno, mettere il composto e disporre sopra le fette di banana. Infornare a 220 gradi per 10-13 minuti. Quando la parte superiore si sarà dorata togliere il dolce dal forno. A piacere spolverare con zucchero a velo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *