VI Lezione – 13 Novembre 2012

Durante la sesta lezione del corso di cucina il nostro Mauro ha proposto,come al solito, un menù davvero molto interessante: aperitivo-antipasto con strudel di pane, primo con risotto all’arancia e mandorle, secondo con sfogliatine di pollo e zucchine e carote e, per finire, dei deliziosi biscotti inglesi . Di seguito, al solito, riporto gli ingredienti utilizzati per ogni piatto e una breve descrizione del procedimento seguito per la preparazione.

Strudel di pane

ingredienti: impasto della focaccia, scamorza, speck, peroni grigliati, semi di sesamo..

procedimento: procedere come per la focaccia ma dopo la prima lievitazione stendere la pasta abbastanza sottile e farcirla con la scamorza, lo speck e i peperoni grigliati e arrotolare tipo una girella. Far lievitare per 30 minuti circa quindi pennellare con l’uovo sbattuto e mettere sopra dei semi di sesamo e poi cuocere in forno a 180 gradi  per  20-25 minuti circa. Far raffreddare e tagliare a fette.

Focaccia

ingredienti: farina kg 1, lievito di birra g 50, olio extra vergine d’oliva g 100, olio di semi g.50, latte g 250, acqua g 250, sale, pepe, rosmarino.

procedimento: impastare tutti gli ingredienti in una bacinella. Se necessario aggiungere dell’acqua o della farina a secondo della necessità per rendere l’impasto piuttosto morbido. Lavorare l’impasto per un po’ sul tavolo, formare dei panetti e metterli in una teglia precedentemente oleata, coprirli con la pellicola e far lievitare per almeno 30 minuti. Dopodiché stendere l’impasto con le mani e ungerlo con dell’olio, aggiungere del rosmarino e far lievitare per altri 30 minuti circa. Cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti circa.

Risotto all’arancia e mandorle

ingredienti: riso, scalogno o cipolla, arance non trattate, mandorle a lamelle,burro, parmigiano grattugiato, brodo vegetale, vino bianco, olio, sale e pepe.

procedimento: preparare il brodo vegetale con sedano, carota, cipolla, zucchina, pomodoro e patata. In un tegame capiente far rosolare nell’olio a fuoco basso lo scalogno tritato, unire il riso, farlo tostare e sfumare con il vino. Cominciare ad aggiungere poco alla volta il brodo e dopo circa 15 minuti di cottura salare, pepare, aggiungere la buccia tritata finemente ed il succo delle arance e continuare la cottura. Quando il riso è cotto mescolare fuori dal fuoco con il burro ed il parmigiano. Guarnire il piatto con la buccia d’arancia tagliata a striscioline sottili e le mandorle

Sfogliatine di pollo

ingredienti: pasta sfoglia, petto di pollo, senape, salvia, parmigiano grattugiato, uova, sale e pepe.

procedimento: Stendere la pasta sfoglia dandogli una forma a piacere, spalmare al centro un po’ di senape, metterci sopra un pezzo di petto di pollo, salare, pepare ed aggiungere la salvia. Spolverare con un po’ di parmigiano e richiudere con dell’altra pasta sfoglia della stessa forma e bagnare i bordi della pasta con un po’ d’acqua in modo da sigillare bene i bordi. Spennellare con l’uovo sbattuto e infornare a 200 gradi per circa 25 minuti.

Zucchine e carote

procedimento: tagliare le zucchine a cubetti e lessarle in acqua salata. Pelare, tagliare le carote a cubetti e lessarle in acqua salata. Saltare entrambe le verdure in padella con un po’ d’olio

Biscotti inglesi

ingredienti: 20 tuorli sodi, 600g burro, 300g zucchero a velo, 500g farina, 500g fecola, 5g,sale, 1 bustina di vanillina.

procedimento: bollire le uova facendole sode, prendere solo i rossi, passarli al passatutto e impastarli assieme a tutti gli altri ingredienti (il burro tagliato a pezzetti a temperatura ambiente) ottenendo un composto liscio ed omogeneo. Lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti circa. Stendere l’impasto e fare i biscotti. Cuocere in forno a 170-180 gradi per 10 minuti circa ma facendo attenzione che non prendano troppo colore; questi biscotti devono rimanere abbastanza chiari. Questi biscotti si possono decorare e glassare al cioccolato a proprio piacimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *